SENIGALLIA

Tante sono le cose da fare e da vedere a Senigallia


SENIGALLIA - Bandiera Blu

Dal 1997 Senigallia si può fregiare della prestigiosa Bandiera Blu, il riconoscimento che la FEE (Foundation for Environmental Education) rilascia alle spiagge che garantiscono qualità delle acque di balneazione certificata da prelievi costanti effettuati ogni 30 giorni, attenzione alla gestione ambientale, servizi e sicurezza in spiaggia.
SENIGALLIA - Bandiera Verde

Una spiaggia a misura di bambino, con acqua limpida e bassa vicino alla riva, sabbia pulita, stabilimenti balneari e spazi dedicati all’accudimento dei più piccoli. Il prestigioso riconoscimento della Bandiera Verde viene assegnato da un gruppo selezionati di pediatri italiani: Senigallia è ormai da tempo una tra le località in cui i bambini sono i benvenuti.
SENIGALLIA - città dog friendly

Sulla spiaggia di Velluto, a un paio di chilometri di distanza dalla nostra struttura, si trovano degli stabilimenti balneari dedicati e attrezzati che permettono di andare al mare insieme ai nostri amatissimi amici a quattro zampe.
LE DUNE DI SENIGALLIA

espressione di turismo balneare e protezione dell’ecosistema dunale
Lo scopo è quello di facilitare la nidificazione del Fratino, specie protetta a rischio estinzione, dalle direttive comunitarie, e promuovere una fruizione turistica ecocompatibile, attraverso la sensibilizzazione di cittadini, operatori balneari e turisti.
La presenza del nido del Fratino, significa dunque che si tratta di una spiaggia correttamente tutelata e conservata.
SENIGALLIA- percorso fitness sul lungomare

Sulla spiaggia di velluto non solo tintarella, ma anche benessere e fitness. Gym on the beach è il percorso fitness del lungomare di Senigallia che prevede cinque stazioni: tre collocate nella zona del porto e due sul lungomare Alighieri. Durante le attività, con un’apposita app (Norwell Outdoor Fitness) disponibile per tutti i dispositivi mobili, è possibile controllare in tempo reale il livello di difficoltà e le calorie consumate.
Dall’Hotel Senigallia è facilmente raggiungibile la zona delle Saline dove sono situati i migliori impianti sportivi della città: piscina comunale, campi da tennis, pista di pattinaggio, campo da calcio e pista d’atletica
SENIGALLIA- “pedalando senza fretta”

Muoversi a Senigallia dal spiaggia al Centro Storico è facile e sicuro in sella ad una bicicletta. E’ il mezzo di trasporto più diffuso tra i cittadini tutto l’anno, e dai turisti durante l’estate, che hanno imparato ad apprezzare i percorsi ciclabili presenti su tutto il territorio.
ROTONDA A MARE

La Rotonda a Mare di Senigallia è un armonico esempio di architettura balneare, capace di rappresentare la città e diventarne il simbolo, una vera e propria icona diventata da subito un pezzo importante dell’identità cittadina.
ROCCA ROVERESCA

La Rocca Roveresca è tappa irrinunciabile nella visita della città di Senigallia. La Rocca può essere definita uno straordinario libro di storia: infatti è il risultato della sovrapposizione di strutture difensive succedutesi nei secoli, fin dalle origini della città, in un sito di determinante importanza strategica.
Oggi ospita mostre d'arte e prestigiose manifestazioni culturali.
PALAZZO DEL DUCA E FONTANA DELLE ANATRE

Palazzo del Duca si affaccia proprio di fronte alla Rocca Roveresca. Non fu ideato per ospitare il Duca stabilmente, ma bensì come dimora di rappresentanza per la corte e per i suoi ospiti illustri, che dalle finestre potevano ammirare le parate militari che si svolgevano nella piazza. La fontana fu costruita per ricordare alla popolazione il risanamento della zona paludosa delle Saline. Le anatre simboleggiano la fauna avicola presente nella zona umida, mentre i giochi d'acqua rappresentano il controllo delle acque, un tempo portatrici di malattie e ora simbolo di prosperità.
PORTICI ERCOLANI

I Portici Ercolani sono uno degli elementi urbanistici che più caratterizzano la città. Ricordano nel nome il monsignore Giuseppe Ercolani (1677-1759) che li ha progettati alla metà del Settecento per volontà di Papa Benedetto XIV, con lo scopo di ospitare annualmente la celeberrima Fiera Franca in continua espansione.
Oggi, sotto i Portici Ercolani, centoventisei arcate in pietra d'Istria che costeggiano la riva destra del fiume Misa, è possibile rivivere e respirare l'atmosfera degli anni d'oro della fiera ogni giovedì mattina per il mercato settimanale.
FORO ANNONARIO

Il Foro Annonario è una piazza accogliente di forma circolare che ospita il quotidiano e pittoresco mercato di frutta e verdura e, sotto il porticato formato da un complesso di 24 colonne con capitelli in stile dorico, numerose botteghe di enogastronomia locale.
PIAZZA GARIBALDI

Grazie ai lavori di riqualificazione da poco terminati, Piazza Garibaldi, detta anche Piazza del Duomo, disegna uno scenario urbano di grande suggestione e bellezza, accogliendo edifici pubblici di grande pregio architettonico.
CHIESA DELLA CROCE

Si trova a poca distanza dal Palazzo Comunale e da Corso II Giugno.
A una sobria facciata tardo-rinascimentale, si contrappone un interno ricco e sfarzoso, in puro stile barocco.

(foto: wikipedia)
PORTO DELLA ROVERE

Il porto Della Rovere di Senigallia è un luogo di grande bellezza e fascino, naturale proseguimento di una piacevole passeggiata che partendo da corso Matteotti e proseguendo lungo corso II Giugno, costeggia il fiume Misa fino a toccare il mare Adriatico sulla nuova punta del Molo di Ponente. Vi rimarranno negli occhi le luci ed i colori al sorgere e al tramontare del sole, con il rumore del mare ad accompagnare i vostri passi.

(foto: Laltrogiornale)
PIAZZA ROMA

Piazza Roma è il cuore del governo cittadino.
Di fronte al palazzo comunale è possibile ammirare la fontana del Nettuno, comunemente chiamata dai senigalliesi "l'monc' in piazza" (il monco in piazza) per la mancanza di arti.

(foto: Rete Comuni Italiani)
STAZIONE DI SENIGALLIA

La città si arricchisce di un’opera di arte urbana di dimensioni enormi, la più grande mai realizzata sul territorio. L’edificio scelto è la parete lato città della stazione dei treni che assumerà un nuovo aspetto insieme al sottopassaggio che collega la stazione al Centro Storico.

(foto: Fatto diritto)
MUSEO DI STORIA DELLA MEZZADRIA

Museo di storia della mezzadria”: ha sede nell’affascinante complesso di Santa Maria delle Grazie, immerso nel verde delle colline di Senigallia. Il museo, ad ingresso gratuito, possiede duemila oggetti esposti ed è un punto di riferimento per chiunque voglia conoscere la vita quotidiana e il lavoro nelle campagne marchigiane della prima metà del Novecento. Il primo impatto con il Museo è costituito da un suggestivo chiostro rinascimentale, per proseguire successivamente in trenta ambienti a tema che ripercorrono le tappe della vita contadina: frantoi, macchine per la cernita dei grani, telai, canapa e una grande cantina; il tutto accompagnato da bellissime foto storiche di Mario Giacomelli e Mario Carafòli..

(foto: Regione Marche)

Splendida Senigallia
da scoprire

È una delle principali località turistiche delle Marche, richiamante visitatori da ogni parte d’Italia e d’Europa, anche grazie alla famosa spiaggia “di velluto”.
Senigallia, un posto unico che fa innamorare...

Come ogni anno abbiamo passato una settimana all’Hotel Senigallia, e come ogni anno, torno a ripet...
Andy B. - 05-07-2018

VUOI UN
preventivo
personalizzato
PER LA TUA VACANZA?
MyReply Form loading loading form
NEWSLETTER
ISCRIVITI SUBITO
Senigallia - Lungomare Dante Alighieri, 34 60019 (An)
Tel. +390717927288
Cell. +39 333 7484207 / +393333782285
Fax +39 071/7927288
E-mail: info@hotelsenigallia.net
P.Iva 01465790424 - Privacy Policy
Credits TITANKA! Spa © 2018